Perché Bio Aksxter® costa tanto … poco?

In tanti cercano sul web “Bio Aksxter prezzo” o “bioaxter costo”. A volte ci sentiamo dire da qualcuno “buon prodotto, ma è caro…”, “perché costa così tanto?” ma gli stessi che fanno queste domande poco dopo fanno due calcoli e iniziano a rendersi conto che in realtà Bio Aksxter® è redditizio!

Allora cerchiamo di vedere tutti gli aspetti positivi che derivano dall’impiego di Bio Aksxter®. Lo sai che gli agricoltori utilizzando Bio Aksxter® lavorano poco, preservano la loro salute e guadagnano tanto?

Prodotti agricoli "Coltivati con Bio Aksxter"
Prodotti agricolo “Coltivati con Bio Aksxter®”

1. Aumento produttivo

A tutti interessa produrre di più! Beh, per far in modo che le piante siano più produttive ed ottenere il massimo delle rese, è senza dubbio necessario che le piante ed il terreno siano in condizioni di farlo e che tra questi ci sia l’energia sufficiente affinché l’intero sistema funzioni.

Bio Aksxter® fa proprio questo! Fornisce energia necessaria per disinquinare e riportare in equilibrio il sistema pianta-terreno, incrementando progressivamente le produzioni agricole in percentuali rilevanti variabili, in funzione dello stato del terreno e della coltura, dal 20 al 100%.

bio aksxter prezzo e rese economiche per ettaro

bio aksxter prezzo e rese economiche ad ettaro
Nei tabulati forniti dagli agricoltori, l’uso di Bio Aksxter® ha aumentato mediamente le rese economiche del 33,4% ripagando l’acquisto del prodotto fino a 15 volte.

2. Miglioramento qualitativo

Di pari passo alla quantità c’è la qualità! Con Bio Aksxter® si ottengono prodotti agricoli di qualità, dalle proprietà organolettiche notevoli, privi di residui chimici e quindi con una maggiore shelf-life, il ché ovviamente permette all’agricoltore di aumentare i ricavi. Infatti, un prodotto di maggior livello qualitativo “vale di più” ed è importantissimo sia per le aziende che conferiscono all’ingrosso, sia per coloro che fanno vendita diretta. In questo modo si garantisce sempre alla clientela (o a sé stessi) prodotti buoni e salutari!

Chi invece produce per autoconsumo, ottiene un guadagno in termini di salute.

  • Zero residui chimici
  • Miglior pezzatura e colorazione
  • Produzione costante ed omogenea
  • Maggior grado zuccherino (brix, babo)
  • Riduzione degli scarti
  • Aumento della conservabilità (shelf-life)
  • Prodotti agricoli salubri
abbattimento dei residui chimici con Bio Aksxter®
Analisi del terreno dopo sei settimane dall’inizio dei trattamenti con Bio Aksxter®
abbattimento dei residui chimici 2
Abbattimento dei residui soltanto dopo sei settimane: confronto fra terreno trattato con Bio Aksxter® e non trattato

3. Minor spesa per concimi e fitosanitari

Tra le spese più onerose di un’azienda agricola troviamo sicuramente quelle per concimi e fitosanitari. L’innesco dei processi naturali di fertilizzazione e l’apporto energetico di Bio Aksxter® danno la possibilità all’agricoltore di ridurre sin da subito di un 30% l’utilizzo di altri prodotti per l’agricoltura. Ulteriori riduzioni possono essere effettuate gradualmente in base allo stato del terreno e della coltura. Le aziende agricole coltivando in maniera regolare con Bio Aksxter® riescono a limitare notevolmente l’uso dei vari prodotti (ad esempio, rame 1,7 kg/ettaro/anno) ed il numero dei trattamenti rispetto ad altre aziende. Inoltre, Bio Aksxter® evita l’accumulo di nutrienti e agrofarmaci favorendone la degradazione e lo smobilizzo di quelli accumulati nel tempo, consentendo in tal modo il contenimento della spesa per gli input.

30-40% in meno di trattamenti fitosanitari rispetto ad altre aziende.
Confronto fra aziende che coltivano con Bio Aksxter® ed altre aziende: Soc. Agr. Moser 30-40% in meno di trattamenti fitosanitari.
Impiego rame metallo
Confronto fra aziende che coltivano con Bio Aksxter® ed altre aziende: impiego rame metallo nei trattamenti vite biologica, Soc. Agr. Moser 72% in meno.

4. Vantaggi agronomici e riduzione costi di produzione

La riduzione dei costi di gestione e di produzione deriva anche da altri vantaggi agronomici:

  • la riduzione dei costi d’irrigazione grazie ad un terreno meglio strutturato, la maggior efficienza dell’apparato radicale delle piante, la maggior capacità delle cellule vegetali di trattenere l’umidità;
  • un terreno trattato con Bio Aksxter® risulterà più soffice, più areato e facile da lavorare, riducendo i tempi di lavorazione, la manodopera e i costi per i combustibili dei mezzi da trazione;
  • è possibile coltivare senza effettuare rotazioni colturali e limitando i tempi di riposo del terreno;
  • tessuti più elastici favoriscono la riduzione dei tempi di manodopera e conseguenti costi di potatura;
  • la bagnatura con Bio Aksxter® delle giovani piante prima della messa a dimora riduce ulteriormente lo stress da trapianto favorendo l’attecchimento e la riduzione delle fallanze, altro risparmio di tempo e denaro;
  • l’azione di Bio Aksxter® sul riequilibrio microbiologico delle colture permette l’interramento degli scarti vegetali derivanti dalla coltivazione, determinando un risparmio sui costi di smaltimento.

5. Altri vantaggi economici

Dalla tecnologia che caratterizza Bio Aksxter® nascono formulazioni ad alta concentrazione, una caratteristica che abbatte i costi di trasporto; facilita le operazioni di stoccaggio, riducendone gli spazi necessari; diminuisce i costi di smaltimento degli imballaggi. In definitiva minori spese.

Bio Aksxter® tecnologia dell’energia: l’investimento più redditizio per ogni azienda agricola

  • Preserva e rigenera il terreno, vero capitale dell’agricoltore

Bio Aksxter® tecnologia dell’energia

Oltre alla qualità del materiale vegetativo è fondamentale avere un terreno sano e produttivo. Bio Aksxter® lo rigenera e rivitalizza, per cui si recupera anche la capacità di umificazione di un suolo precedentemente sfruttato, e allo stesso tempo si eliminano anche i residui chimici derivanti da coltivazioni precedenti o da altri utilizzi di quel terreno.

 

  • Rinforza e riequilibra il sistema vegeto-produttivo

DSC03510

Con Bio Aksxter® piante più longeve e resistenti a patologie e stress ambientali permettono di allungare notevolmente la durata dell’impianto o di anticipare l’entrata in produzione dei nuovi impianti il che significa anticipare gli introiti dell’agricoltore. Iniziare a produrre un anno prima per un agricoltore fa la differenza.

 

E’ importante preservare la fertilità e la funzionalità del terreno, vero capitale dell’agricoltore, così come favorire il riequilibrio degli scambi ecobiologici. Bio Aksxter® incide sulle proprietà chimiche, fisiche, biologiche ma soprattutto sulle proprietà magnetiche, ossia il campo energetico del sistema pianta-terreno, che primariamente ne determina le funzioni vitali.

In sostanza, l’agricoltore può scegliere fra spendere per inquinare i propri terreni o investire per disinquinarli e rigenerarli ottenendo il massimo dalle proprie colture!

Ti è sembrato utile questo articolo? Allora condividilo sui tuoi social e se vuoi rimanere sempre aggiornato sul mondo agricolo, iscriviti alla nostra Newsletter! Hai qualche domanda? Scrivici allora di seguito un tuo commento!

LASCIA UN COMMENTO