Potatura del pomodoro: come orientarsi tra scacchiatura, sfemminellatura e cimatura del pomodoro?

Abbiamo già affrontato il discorso della potatura dei pomodori nel nostro articolo precedente, ovvero abbiamo spiegato in dettaglio come andava eseguita quella operazione di potatura del pomodoro che si chiama sfemminellatura o scacchiatura.

Infatti, per intenderci, la potatura del pomodoro è suddivisa fondamentalmente in due tipologie: cimatura del pomodoro e appunto sfemminellatura o scacchiatura del pomodoro.  Per capire perché va fatta la scacchiatura del pomodoro, quando, su quale varietà di pomodoro e soprattutto come si fa ad identificare e togliere le “femminelle” del pomodoro, leggete questo articolo: La sfemminellatura del pomodoro: Quando, Come e Perché?

Sfemminellatura del pomodoro
Sfemminellatura del pomodoro

Come e perché cimare i pomodori?

La cimatura dei pomodori, come lo dice la parola stessa, consiste nel tagliare la cima della pianta del pomodoro e viene fatta quando la pianta ha già raggiunto un ragguardevole sviluppo, quindi si spunta il germoglio centrale più in alto.

Questa operazione viene considerata una pratica di potatura verde, ma in realtà è esattamente il contrario, perché la potatura è una vera e propria azione di stimolo della pianta mentre nel caso della cimatura dei pomodori viene volutamente interrotto il suo ciclo.

Infatti, quando si effettua la cimatura dei pomodori in realtà si fa solo in modo che queste non crescano più in altezza, in genere perché si vuole dare spazio ad altre colture o perché la pianta continuerebbe a crescere e fruttificare senza arrivare a portare a maturazione le bacche a stagione inoltrata.

cimatura pomodoro

Fare o non fare la cimatura del pomodoro?

I pomodori per la loro natura potrebbero tranquillamente superare i 3 metri di altezza, ovviamente con tutti i dovuti sostegni, tutori o legacci. Si potrebbe anche lasciarli crescere liberi e spensierati, però in questo caso ci si imbatte nel problema quando i frutti nei palchi fiorali superiori restano piccoli e talvolta non maturano. Inoltre, L’operazione di cimatura del pomodoro non solo facilita la contemporaneità di maturazione, ma stimola anche l’ingrossamento delle bacche sottostanti, in quanto i nutrimenti vanno a beneficio di frutti e del resto della pianta.

palco fiorale pomodoro
Pomodori coltivati con Bio Aksxter®

Quando vanno cimate le piante di pomodoro?

La buona regola del contadino vuole che i pomodori siano cimati.

C’è chi sostiene che la cimatura del pomodoro va eseguita all’altezza di due metri oppure al di sopra della quinta corona produttiva. C’è chi rifiuta assolutamente quest’operazione di potatura verde dei pomodori, lasciando alla pianta di esprimersi liberamente e seguire la sua crescita naturale. Ci sono tante variabili ed il clima è una delle principali. Nelle zone più fresche e/o montagnose, dove sono frequenti le escursioni termiche, è molto difficile che gli ultimi palchi di pomodoro arrivino a maturazione e quindi tanto vale cimare la pianta. Questa operazione si effettua di solito verso fine luglio/inizio agosto.

Poi, come abbiamo già detto: cimatura dei pomodori = nutrimento per ottenere frutti più grossi e piante più forti.pianta pomodoro cimata

La cimatura dei pomodori deve essere effettuata su tutte le varietà?

No. Torniamo al discorso della differenza tra i pomodori a crescita determinata ed indeterminata. Abbiamo spiegato la differenza nell’articolo La sfemminellatura del pomodoro: Quando, Come e Perché?  La cimatura del pomodoro, così come la scacchiatura o la sfemminellatura vanno eseguiti sui pomodori a crescita indeterminata. Tanto per fare qualche esempio concreto: si cimano le varietà di pomodoro ciliegino/ Cherry, datterino, Cuore di Bue, San Marzano, ecc.  

E per ottenere il meglio dalle tue coltivazioni di pomodoro, ecco cosa ti serve: M32 orto e giardino

Coltivazione di pomodorini in serra
Pomodoroi coltivati con Bio Aksxter®

Se cimo la pianta di pomodoro e quindi fermo la sua crescita, i frutti esistenti continuano a crescere?

Assolutamente si. La pianta continua il suo programma fornendo tutte le sostanze nutritive e sviluppando regolarmente i suoi processi vitali. E’ possibile anche adottare un trucco nel caso in cui voleste ottenere una produzione più ridotta ma più precoce. E’ possibile cimare alcune piante di pomodoro sopra il quarto palco fiorale, qualche altra sopra il quinto ed altre ancora sopra il sesto. Risultato? Pomodori per tutti da gustare freschi, sulle bruschette oppure preparare le conserve, senza dimenticare i meravigliosi pomodori appesi o essiccati!

8339915912_f2a3dd770e_b

Il pomodoro è il Re! Si potrebbe tranquillamente dire che nel sangue degli italiani in realtà scorre una bella quantità di passata di pomodoro!

Speriamo di essere stati esaudienti per quanto riguarda la pratica della cimatura dei pomodori. Se questo articolo ti è sembrato utile, metti Mi Piace e non dimenticare di condividerlo sui tuoi social e se vuoi rimanere sempre aggiornato sul mondo agricolo, iscriviti alla nostra Newsletter ;)!

Salva

Salva

Salva

Salva