Coltivare un piccolo orto sul balcone o sul terrazzo è possibile?

Certo, l’orto in balcone è assolutamente possibile! Con pochi e semplici accorgimenti, possiamo trasformare uno spazio della nostra casa in un piccolo orto capace di produrre erbe aromatiche e verdure a km 0, pronte da gustare quando vogliamo.

E questo non significa che dobbiamo rinunciare alle meravigliose fioriture che rendono i nostri balconi delle vere e proprie oasi variopinte e che lasciano a bocca aperta i nostri cari amici e soprattutto i vicini di casa. A proposito, una volta hai letto questo articolo, puoi scoprire anche “Fiori da balcone pendenti: le 3 varietà più facili da coltivare”

Orto in casa: perchè?

L'orto sul bacone per i bambini

Coltivare un orto sul balcone o sul terrazzo è una nuova tendenza green che sta prendendo sempre più piede. Diverse realtà aziendali hanno promosso iniziative per avvicinare le persone all’orto urbano.  Ricordiamo, ad esempio, la proposta dell’anno passato della Coop, che regalava ai suoi clienti un mini-orto per coltivare sul balcone piantine aromatiche e ortaggi.

Coltivare l’orto sul balconeo sul terrazzo non è solo un modo per avere grandi soddisfazioni e mangiare in modo sano, ma è di fatto anche uno strumento di educazione per i bambini. Seminare, piantare, annaffiare, curare le piantine permette ai bambini di scoprire come nasce la vita, come bisogna prendersi cura delle piante per farle crescere, come nasce il cibo e perché è così prezioso.

Come faccio a coltivare l’orto sul balcone con tutto lo smog che c’è in città?

Purtroppo, questo piacevole impegno diviene spesso una preoccupazione. Lo sa bene chi coltiva l’orto in città, dove lo smog si deposita sulla superficie di frutta e ortaggi e, ancor peggio, penetra nel terreno rendendo nocivo quello che si mangia.

Orto sul balcone: cosa piantare

Il sorriso, alla vista di un bel fiore di zucchina coltivata sul terrazzo, si spegne al passaggio dell’autobus che lascia una zaffata di fumo nero; per non parlare della fila di macchine che puntualmente tiene alta la colonnina delle PM10 …. e di tutto quello che circola nell’aria e nell’acqua.

Quindi, non è possibile coltivare ortaggi salubri in città? Chi coltiva l’orto urbano sarà sempre deluso? Nossignori, c’è Bio Aksxter® il fertilizzante disinquinante che oltre al piacere di coltivare assicura prodotti agricoli privi di residui chimici e inquinanti, non solo all’agricoltore attento, ma anche all’hobbista che ama coltivare l’orto, la sua fonte di sapore e salute.

Cosa piantare nell’orto sul balcone?

Le piante aromatiche e gli ortaggi ideali da piantare sul balcone sono numerosissimi. Ecco solo alcuni di loro che vi consigliamo perché vivono molto bene in vaso e non richiedono troppo spazio per la coltivazione.

Piante aromatiche da coltivare sul terrazzo

Orto sul balcone: piante aromatiche

Tra le piante aromatiche da coltivare sul terrazzo in modo da avere sempre come dicono i Toscani, tutti gli “odori” direttamente a portata di mano, troviamo:

  • Basilico
  • Salvia
  • Prezzemolo
  • Menta
  • Maggiorana
  • Rosmarino
  • Origano
  • Timo
  • Aneto
  • Erba cipollina
  • Lavanda
  • Melissa
  • Curcuma
  • Camomilla

Freschissime, buonissime e profumatissime, la scelta spetta solo a voi e volendo potete anche coltivarle tutte quante creando il vostro incredibile mini-centro benessere dove godere di sedute gratuite di aromaterapia!

Per ottenere il maggior contenuto di oli essenziali e quindi un profumo più intenso e prolungato nel tempo, potete concimare le vostre piante con il fertilizzante naturale e biologico Bio Aksxter®. Ne basta solo 1 tappino per ogni 4 litri d’acqua e le vostre piante saranno più rigogliose e resistenti nei confronti di eventuali malattie di origine fungina, batterica o virale e tutto questo in piena sintonia con la Natura.

Ortaggi da foglia da coltivare sul balcone

Ortaggi da foglia sul balcone

Come ortaggi da foglia sul vostro balcone potete piantare

  • Sedano (non serve comprare né semi, né piantine. E’ sufficiente piantare la base di sedano direttamente nel vaso)
  • Rucola
  • Insalata (Misticanza dalle foglie piccole)
  • Cicoria

Verdure da piantare nell’orto sul balcone

Ortaggi, orto sul balcone

Per quanto riguarda invece altre verdure, potete avere tante soddisfazioni piantando sul vostro balcone:

  • Carote (sul balcone è meglio piantare una varietà di carote non troppo lunga, come per esempio la Parigina o la carota baby)
  • Cipolline
  • Pomodorini (le varietà più adatte alla coltivazione su un balcone o terrazzo sono i pomodori ciliegino Apero, il Sardo Reginella, l’ovalino Zebra , l’ovale Luana, il cuore Rosamunda e Cuorbenga)
  • Melanzane (come varietà va molto bene la melanzana Striata Leire, la bianca e la violetta)
  • Ravanelli o rapanelli
  • Zucchine (varietà di taglia bassa come Baby Round che fa tanti piccoli frutti rotondi che assomigliano alle palline da tennis e con la stessa velocità saltano direttamente dalla piantina alla padella. Oppure anche la varietà Gold Rush precoce e ad alta resa che vi regalerà bellissimi frutti color oro.)
  • Asparagi verdi
  • Piselli
  • Peperoncini di ogni tipo e di ogni livello di piccantezza. Le piantine di peperoncino vengono infatti spesso coltivate non soltanto dagli appassionati del “fuoco”, ma anche da tutti coloro che vogliono dare un tocco di colore al proprio terrazzo.

E non dimenticatevi le gustosissime fragole per il dessert!

M32 orto e giardino
Clicca sull’immagine e scopri di più!

Ti è piaciuto l’articolo? Metti “Mi piace” e se pensi che questo articolo possa essere utile a qualcun’altro, condividilo sui tuoi social ed iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

LASCIA UN COMMENTO