Richiedi informazioni
Richiedi informazioni
 
Prodotti nel carrello
prodotto N° PZ. Prezzo
netto
Totale carrello:
procedi all' acquisto
BioAksxter®

Melanzana

Le condizioni ottimali per coltivare le melanzane


Il professionista sa che, per coltivare melanzane con successo, è opportuno considerare fertilità e disponibilità idrica. Questa solanacea può adattarsi a quasi tutti i tipi di terreni, ma preferisce quelli di medio impasto, freschi e ben aerati. Bio Aksxter®, impiegato come concime per melanzane, consente di raggiungere ottimi risultati in termini di pezzatura e proprietà organolettiche a prescindere dalle condizioni iniziali del substrato.

Concime e malattie della melanzana: i trattamenti con Bio Aksxter®


I trattamenti specifici per coltivare melanzane aiutano ad ottenere ottimi risultati produttivi. Anche in terreni dalle scarse potenzialità agronomiche, con l’impiego di Bio Aksxter®, si riesce a trarre il massimo dalla coltivazione della melanzana. Questa avanzata formulazione, stabilizza l’attività microbiologica del terreno mediante l’innesco dei biodegradatori naturali e lo sviluppo di microrganismi vergini. Ciò consente di riattivare la capacità d’umificazione anche in terreni soggetti a monocoltura e gravemente colpiti da stanchezza ripristinando fertilità e produttività.

Ma Bio Aksxter® non si limita ad agire sul terreno; grazie alla sua azione specifica di incremento del sistema immunitario dei vegetali, consente di proteggere la pianta da avversità sia di origine biotica sia da quelle derivanti da sbalzi termici, eccessiva umidità, etc. Altro importante vantaggio è la semplificazione della gestione colturale con pratiche di potatura verde più facili (sfogliatura e sfemminellatura) e cicatrizzazioni più rapide.
Anche le malattie della melanzana (verticillosi, marciumi basali, muffa grigia, nematodi, etc.) vengono affrontate e risolte con successo con risultati produttivi senza precedenti.

Scopri ora il prodotto!