Richiedi informazioni
Richiedi informazioni
 
Prodotti nel carrello
prodotto N° PZ. Prezzo
netto
Totale carrello:
procedi all' acquisto
BioAksxter®

Pero

Malattie del pero e gestione ottimale della coltivazione


Una coltivazione di pero produttiva e redditizia richiede innanzitutto una gestione razionale delle operazioni di concimazione, irrigazione e prevenzione delle malattie del pero. L’impiego di Bio Aksxter®, in quanto riequilibratore del sistema pianta-terreno, pone le basi essenziali per una pericoltura con elevate performances di qualità e quantità.


Avversità e malattie del pero: i trattamenti con Bio Aksxter®


Il pero, anche se non ha particolari esigenze di terreno, teme siccità e ristagni; Bio Aksxter®, grazie alla sua formulazione, agisce lungo il profilo del suolo fino ad oltre 50 cm di profondità, riattivando la componente microrganica responsabile dei processi umici e di mineralizzazione. Ciò si traduce in un terreno dalle migliori caratteristiche agronomiche, più ossigenato, meno soggetto a ristagni idrici e, soprattutto, più fertile.

Bio Aksxter® mette a disposizione delle piante di pero energia utile per il compimento dei loro processi vitali con l’obiettivo di ottenere eccellenti produzioni sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo. Bio Aksxter®, con la sua azione di incremento delle difese autoimmunitarie, permette di superare anche le più temibili avversità e malattie del pero (ticchiolatura, oidio, colpo di fuoco, alternaria ed altri tipi di batteriosi) rivelandosi fondamentale in tutte le fasi fenologiche, soprattutto in quelle più delicate come allegagione e maturazione dei frutti.

Altro importante vantaggio dell’impiego di Bio Aksxter® è l’aumento dell’attrattività nei confronti degli insetti pronubi. L’insieme di questi fattori contribuisce al conseguimento di produzioni che si distinguono per pezzatura, fragranza e grado zuccherino.

Scopri ora il prodotto!