Il tuo carrello

Microplastiche in agricoltura: disinquinare per risolvere il problema

Microplastiche in agricoltura: disinquinare per risolvere il problema

14 marzo 2023 - BioAksxter®

Sono molte le notizie che riportano il problema globale delle microplastiche in agricoltura, ma con questo articolo vogliamo differenziarci, spiegando la soluzione a questo tipo di contaminazione.

Partiamo dal fatto che, ogni anno, oltre 400 milioni di tonnellate di plastica vengono prodotte in tutto il mondo. In agricoltura, è impossibile rinunciare completamente all’utilizzo della plastica poiché ha un costo basso ed il suo utilizzo è davvero pratico; basti pensare, infatti, ai tubi di irrigazione, al telo pacciamante ed ai teli plastici per la copertura delle serre.

Pertanto, la strada verso la soluzione all’inquinamento microplastico terrestre non è smettere di utilizzare prodotti in plastica (come si propone) bensì disinquinare costantemente il suolo da particelle di plastica. Questo implica il continuo e usuale utilizzo di materie plastiche, senza apportare danni di carattere ambientale, salutare ed economico. Prima di approfondire questo importante aspetto, facciamo un focus su:

  • quali sono le cause specifiche della presenza di microplastiche in agricoltura;
  • gli effetti della loro tossicità, le conseguenti problematiche agricole e la sicurezza alimentare dei consumatori che è sempre più a rischio;

Microplastiche-microplastics.jpg
Microplastiche in agricoltura: non solo esalazioni nocive, ma anche assorbimento attraverso l’apparato radicale

Le molteplici cause delle contaminazioni da microplastiche

Perché i micro-frammenti di plastica sono presenti nei terreni agricoli? Come si verifica costantemente questo fenomeno? Ma soprattutto, siamo davvero consapevoli di quello che facciamo?

Troviamo la risposta a tutto ciò in numerosi studi scientifici, i quali dimostrano che il telo pacciamante, il telo per la copertura delle serre o i tubi d’irrigazione si degradano anno per anno rilasciando le cosiddette nano plastiche (dimensioni che variano da 0,1 nm e i 100 nm, dove nanometro sta per 1 miliardesimo di metro). Un’ulteriore fonte di inquinamento da microplastiche sono i fertilizzanti chimici. Infatti, enormi quantitativi di microgranuli di plastica sono adoperati ogni giorno dal comparto agrochimico per incapsulare i fertilizzanti a lento rilascio (rilascio controllato).

Uno studio ECHA (Agenzia europea per le sostanze chimiche) riporta, inoltre, che “le microplastiche aggiunte a fertilizzanti chimici, pesticidi e rivestimenti per semi, rappresentano quasi la metà delle circa 51.500 tonnellate di microplastica utilizzate ogni anno nello spazio economico europeo”.

Anche i fanghi di depurazione (oggi utilizzati come ammendanti) sono causa di contaminazione da microplastiche perché il trattamento delle acque reflue dei fanghi non le filtra e non le elimina. Pertanto, una volta sversati i fanghi di depurazione direttamente sui suoli agrari, gli elementi non biodegradabili al loro interno penetrano nelle falde acquifere e nelle acque di superficie (fiumi, laghi, mari, oceani).

Fertilizzanti-a-lenta-cessione-slow-release-fertilizers.jpg

Tossicità, problematiche agricole e sicurezza alimentare

Dato che solo il 9% della plastica viene riciclata e che per la restante parte ci vogliono fino a 1000 anni per la degradazione, possiamo renderci conto dell’effetto tossico che si ripercuote su tutti gli organismi viventi.

Analizziamo innanzitutto la risorsa suolo spiegando perché le microplastiche sono un problema dal punto di vista agronomico.

È scientificamente dimostrato che la presenza di microplastiche:

  • riduce progressivamente la velocità di riproduzione del biota del suolo;
  • modifica la struttura fisica della terra;
  • limita la capacità del suolo nel trattenere l’acqua;
  • peggiora lo sviluppo radicale e l’assorbimento dei nutrienti;
  • agisce come vettore trasmettendo malattie nell’ambiente;
  • influisce negativamente sulla biodiversità.

Tutto questo si traduce in tossicità, emergenza ambientale e sicurezza alimentare compromessa. In fase di decomposizione, le microplastiche rilasciano additivi quali ftalati e bisfenolo che provocano patologie endocrine, difficoltà riproduttive, problematiche di neuro sviluppo e sistema immunitario compromesso.

Potremmo applicare i filtri per rubinetti appositamente studiati per ridurre la presenza di microplastiche nell’acqua? Possiamo evitare di praticare la pacciamatura nei campi? Il problema non verrebbe ridotto e nemmeno risolto.

Pertanto, la soluzione è agire a monte del problema disinquinando le matrici ambientali (terra-aria-acqua).

Disinquinare per risolvere il problema delle microplastiche in agricoltura

Nella prima parte dell’articolo abbiamo menzionato la possibilità di risolvere il problema delle microplastiche in agricoltura pur continuando ad utilizzare le materie plastiche (es. teli pacciamanti e prodotti incapsulati). Sembra un concetto contraddittorio, ma non lo è.
Infatti, impiegando il fertilizzante disinquinante BIOAKSXTER® è possibile eliminare l’inquinamento da residui di microplastiche e bonificare l’ambiente.

L’obiettivo del progetto BIOAKSXTER® è quello di aprire la strada verso un’agricoltura innovativa ed uno sviluppo concretamente ecosostenibile. È inconcepibile creare innovazione in agricoltura rimanendo legati a concetti e metodi deleteri.

M31 Agricoltura

M31 Agricoltura

L'unico fertilizzante disinquinante per frutticoltura, olivicoltura, cerealicoltura, orticoltura e vivaismo. Indicato per prevenire e risanare le malattie grazie all'aumento delle difese naturali della pianta.

Vedi e acquista

Contatti

Per qualsiasi informazione sui prodotti disinquinanti BioAksxter® contattaci tramite il webform di richiesta o chiamando al numero 0465 734591

Richiedi info Iscriviti alla newsletter

Articoli correlati

il-fenomeno-della-neve-chimica-effetti-sulle-colture-agrarie-bioaksxter-magazine-the-industrial-snow-phenomenon-effects-on-agricultural-crops,4493.jpg?WebbinsCacheCounter=1
20 febbraio 2024 / BioAksxter®

Il Fenomeno della Neve Chimica: Effetti sulle Colture Agrarie

  • Aziende agricole
  • Inquinamento
  • Curiosity

Leggi

copertina-1068x785
10 gennaio 2024 / BioAksxter®

Agricoltura NATURALE, residuo ZERO. Un’utopia?

  • Aziende agricole
  • Cibo e Salute
  • Agricoltura sostenibile e Ambiente

Leggi

contaminazione-da-pfas-nelle-aree-agricole-e-nell-ambiente-pfas-contamination-in-agricultural-areas-and-the-environment,4438.jpg?WebbinsCacheCounter=0
12 settembre 2023 / Silvana Zambanini

Contaminazione da PFAS nelle aree agricole e nell'ambiente

  • Aziende agricole
  • Inquinamento
  • Cibo e Salute
  • Agricoltura sostenibile e Ambiente

Leggi

quel-celiaco-di-tuo-figlio-tra-agricoltura-e-celiachia-that-celiac-of-your-son-between-agriculture-and-celiac-disease,4420.jpg?WebbinsCacheCounter=0
29 agosto 2023 / Silvana Zambanini

"Quel Celiaco di Tuo Figlio": tra agricoltura e celiachia

  • Inquinamento
  • Cibo e Salute
  • Curiosity
  • Problematiche agricole

Leggi

inquinamento-agricolo-cause-impatti-soluzione-agricultural-pollution-causes-impacts-solution,4258.jpg?WebbinsCacheCounter=1
12 ottobre 2022 / Sara Appoloni

Inquinamento Agricolo: cause, impatti, soluzione

  • Aziende agricole
  • Inquinamento
  • Problematiche agricole

Leggi

sostenibilit-alimentare-e-consumo-consapevole-dei-prodotti-agricoli,4156.jpg?WebbinsCacheCounter=1
06 luglio 2022 / BioAksxter®

Sostenibilità alimentare e consumo consapevole dei prodotti agricoli

  • Cibo e Salute
  • Agricoltura sostenibile e Ambiente

Leggi

mi-ricordo-lurea-i-danni-dei-fertilizzanti-azotati
16 febbraio 2022 / Silvana Zambanini

Mi ricordo l’Urea. I danni dei fertilizzanti azotati

  • Aziende agricole
  • Inquinamento
  • Storytelling
  • Problematiche agricole

Leggi

testpic_3
03 agosto 2016 / BioAksxter®

La salute della nostra agricoltura

  • Aziende agricole
  • Agricoltura sostenibile e Ambiente

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor Leggi

Community BioAksxter®

Restiamo sempre in contatto, non perderti le informazioni sul mondo BioAksxter®.
Studi, consigli tecnici e notizie riguardanti l'agricoltura e l'ambiente. Ma non solo. Se vuoi sostenere il nostro impegno concreto di ricostruzione dell’ambiente, perché sei un agricoltore consapevole o un cittadino responsabile che guarda al futuro, entra nella community e partecipa attivamente al disinquinamento.

Facebook Instagram Youtube Twitter pinterest linkedin

Grazie

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Iscriviti alla newsletter

Annulla
close

Credits & Copyright

PROGETTAZIONE, GRAFICA, CONVERSIONE E REALIZZAZIONE SITO WEB:
www.kumbe.it

MATERIALE FOTOGRAFICO E MULTIMEDIALE:
AXS M31 e relativi proprietari

TESTI:
AXS M31


© Copyright AXS M31 di Zambanini Silvana
É assolutamente vietato copiare e/o riprodurre anche solo in parte qualsiasi contenuto senza previa esplicita autorizzazione.

close

Grazie

Il suo messaggio è stato spedito correttamente.

close
Nascondi video
Chiudi Registrati

Oppure accedi

Password dimenticata?

Chiudi

Recupero password


Chiudi
close